Una conoscenza fatta a Roma fine anni 90: Paolo Buroni di Cagli

Una vecchia conoscenza fatta a Roma, fine anni ’90: l’artista Paolo Buroni di Cagli.

Partecipai, oltre ad allestire una mostra sull’artigianato piceno, ad oscurare un’antica sala del Pio Sodalizio dei Piceni per permettergli di proiettare una vastissima gamma di immagini su Carlo e Vittore Crivelli su cinque pareti (compreso l’altissimo soffitto) con al centro il pubblico, commentata da musica barocca-rinascimentale.

Un artista allora alle prime prove di una tecnica unica e molto complessa. Fu emozionante. Oggi l’ho ritrovato e ve lo propongo.

Advertisements